Tris Foggia, Ascoli asfaltato Zona play off a un passo

Due gli anticipi del 35° turno del campionato di Serie B. Nel pomeriggio il Foggia ha battuto allo Zaccheria 3-0 l’Ascoli coi gol di Deli, Mazzeo e Loiacono: tre punti d’oro in ottica play off per gli uomini di Stroppa. Alle 21 al Tardini il Parma prova a scavalcare (almeno per una notte) Palermo e Frosinone: sulla strada degli emiliani il Cittadella che deve riprendersi dopo tre sconfitte di fila.

‘); }

Esultanza dei foggiani contro l'Ascoli. LaPresse

Esultanza dei foggiani contro l’Ascoli. LaPresse

foggia-ascoli 3-0 — Tre squilli per suonare la carica playoff. Il Foggia supera l’Ascoli e dà continuità al successo di Cremona, interrompendo la serie positiva della squadra di Cosmi che durava da quattro turni. Allo Zaccheria è netto il dominio dei rossoneri capaci di archiviare già nel primo tempo l’incontro. Possesso palla e verticalizzazioni: è questo il segreto dell’undici di Stroppa, in grado di passare al primo vero affondo verso la porta bianconera. Davide Agazzi apre per Mazzeo che vede nel mezzo dell’area solo Deli libero di calciare in rete il pallone dell’1-0. La reazione dell’Ascoli non arriva e sul finire del tempo Mazzeo raddoppia chiudendo in rete una palla svirgolata da Zambelli nel mezzo dell’area. Sotto di due gol Cosmi prova a cambiare inserendo Kanoute e Cherbuin al posto di Buzzegoli e Gigliotti. L’avvio della ripresa sembra favorevole ai bianconeri, Monachello di testa costringe Guarna al miracolo in corner. Nel momento migliore dei marchigiani, il Foggia però trova l’episodio per chiuderla: apertura di Davide Agazzi per Deli bravo a saltare il portiere Michael Agazzi che lo atterra. L’arbitro non ha dubbi nell’assegnare il rigore ed espellere il numero 22. Dal dischetto Mazzeo si fa parare il rigore dall’appena entrato Lanni. Sul corner successivo al penalty, il Foggia trova comunque il 3-0: gran tiro di Kragl che trova sulla linea di porta il capitano Loiacono pronto per il tap-in vincente. Con tre gol di vantaggio e un uomo in più, la squadra di Stroppa controlla fino al novantesimo e porta a casa un successo che la rilancia in chiave playoff. (Emanuele Losapio)


parma-cittadella (ore 21) — Al Tardini alle 21 si affrontano Parma e Cittadella. Alla fine dell’incontro il servizio. (Pietro Razzini)

 Gasport 

© riproduzione riservata