Un sequel per Fuoco assassino – Backdraft è in lavorazione

Sta rimbalzando su alcuni siti americani la notizia di un sequel di Fuoco assassino. Non un remake, un sequel. Il film di Ron Howard del 1991 era un film virile che ritraeva la vita eroica dei vigili del fuoco sempre pronti al sacrificio. Kurt Russell, William Baldwin e Scott Glenn sembravano pompieri mandriani in cerca di domare le fiamme selvagge. Nel cast c’erano anche Robert De Niro, Donald Sutherland, Rebecca De Mornay e Jennifer Jason Leigh. Nonostante la tiepida accoglienza della critica, Backdraft (questo il titolo originale) fu un buon successo di pubblico tanto da avere una propria attrazione agli Universal Studios di Hollywood fino al 2010 (è sempre operativa invece quella al parco di Osaka).

Stando a quanto è riportato, sarebbe stato ingaggiato il regista spagnolo Gonzalo López-Gallego, noto per aver diretto titoli quali Open Grave e Apollo 18. Si parla di sequel perché pare che la storia continui con il figlio del personaggio di Kurt Russell, bambino all’epoca ed ora investigatore per il Chicago Fire Department. Non si fa nome dell’attore scelto per questo ruolo, ma si dice che William Baldwin dovrebbe riprendere il suo ruolo, al momento unico del cast originale a tornare in questo sequel. L’inizio delle riprese è previsto per il mese prossimo tra la Romania e Toronto.