Veretout-Biraghi, Gasp ko La Viola fa 4 su 4 al Franchi

Chiesa e Veretout. Ansa

Chiesa e Veretout. Ansa

‘); }

La Fiorentina in casa non sbaglia un colpo. La squadra di Pioli, infatti, supera anche l’Atalanta per 2-0 e prosegue la striscia vincente al Franchi che in stagione conta 4 partite e 4 vittorie. A decidere la sfida un rigore – dubbio a dire il vero il contatto tra Chiesa e Toloi – realizzato da Veretout al 17′ del secondo tempo. E dire che era subito partita aggressiva l’Atalanta con Zapata pericoloso almeno in un paio di occasioni, poi però, la Viola ha ritrovato il pallino del gioco mancando il guizzo decisivo in attacco nella prima frazione. Da segnalare al 31′ l’uscita di Benassi per infortunio. Nella ripresa dopo 17 minuti di gioco ecco l’occasione che cambia la storia della partita: Chiesa accelera sull’out di sinistra, Toloi in ritardo prova a recuperare, il contatto in area è dubbio, ma l’arbitro Valeri indica il dischetto. Dagli undici metri Veretout non sbaglia e realizza il suo primo gol in stagione. In pieno recupero (al 94′) è Biraghi a trovare il 2-0 con uno splendido gol su punizione. La Fiorentina sale così al terzo posto in classifica a quota 13 punti (pari merito con Inter e Sassuolo, i neroverdi in campo stasera col Milan), mentre per l’Atalanta (che resta a 6 punti dopo 7 partite) si tratta della terza sconfitta in campionato. La vittoria manca dalla prima giornata col Frosinone.

A BREVE IL SERVIZIO COMPLETO


 Gasport 

© riproduzione riservata