Verstappen, festa a Sochi Il compleanno in stile russo

Il regalo a Max Verstappen

Il regalo a Max Verstappen

‘); }

Per rendere un po’ più dolce il 21esmo compleanno di Max Verstappen, che in pista sarà complicatissimo, considerato che sarà costretto a scattare dall’ultima fila, la Red Bull ha organizzato a sorpresa una festicciola russa, ingaggiando una compagnia folcloristica locale: banda musicale, majorette, trampolieri che alternando canti tradizionali e “happy birthday” hanno accompagnato il pilota olandese dall’ingresso del paddock sino alla propria ospitalità dove ad attenderlo c’erano Helmut Marko e Chrstian Horner: lì i tre hanno tagliato una torta arancione con la forma del suo casco. Tra i regali, i più originali alcune matrioske con impresse le imagini di Verstappen nelle fasi della sua ancora giovane vita, da bambino a stella della F.1.


 Andrea Cremonesi 

© riproduzione riservata