Verstappen: “GP Australia noioso, avrei spento la tv”

“È stato noioso. Avrei spento la TV”. Così Max Verstappen, pilota della Red Bull, ha commentato al sito motorsport.com il GP d’Australia, gara inaugurale del Mondiale di Formula 1. Il giovane olandese conferma di non avere peli sulla lingua e ha aggiunto: “Ero sempre con il Drs (l’ala mobile; n.d.r.), ma non c’è stato niente che potessi fare”.

‘); }

fortuna — Per Verstappen “le Ferrari sono state solo fortunate ad arrivare davanti a noi”. Sul circuito di Melbourne “non si poteva superare. Guarda Hamilton e Vettel, la stesso vale per Alonso. Erano molto più lenti, ma anche se giravo un secondo e mezzo più veloce non è stato possibile superare”.


 Gasport 

© riproduzione riservata