Vettel: “Un po’ di fortuna Ma bella strategia Ferrari!”

Buona la prima per ‘Loria’, che viene portata al successo al debutto da Sebastian Vettel che già in radio, come al solito manifesta la sua gioia. “Grazie ragazzi – urla dopo aver tagliato il traguardo – grazie a tutti, bella strategia. Abbiamo ancora un po’ di lavoro da fare, ma arriviamo”. Successo in contropiede per la Ferrari e il tedesco, che aveva alzato il calice qui pure l’anno scorso.

‘); }

Il podio del GP d'Australia. Afp

Il podio del GP d’Australia. Afp

potenziale — Stavolta però il trionfo matura con una vettura che deve ancora mostrare tutto il suo potenziale. “Siamo stati un po’ fortunati con la Safety car, ma il team ha lavorato bene. All’inizio ho faticato con la gomme poi ho allungato lo stint e quando ho visto la Haas ferma mi sono fiondato ai box. Lewis è stato grande ieri, noi fortunati oggi a superarlo con la Safety car, ma portiamo un’altra bandiera a Maranello. Abbiamo avuto un pizzico di fortuna – ha proseguito Vettel – ma portiamo un’altra vittoria a Maranello e ne vogliamo molte di più. La macchina dà buone sensazioni, questa vittoria ci dà una bella motivazione per il lavoro delle prossime settimane”.


sassolini — Arrivabene intanto si leva i sassolini dalla scarpa: “C’è chi parla e chi fa i fatti…La gara è la domenica, i punti si fanno la domenica e noi abbiamo fatto i punti. È una vittoria di squadra e da Ferrari. Le battute tra Vettel e Hamilton? Non mi metto in mezzo alle schermaglie tra i piloti”. Kimi Raikkonen: “È andata bene, avevo una velocità decente, ma era difficile passare, ho perso forse un secondo posto, ma sono felice per la squadra: è stata una bella giornata per il team”.

dal nostro inviato Massimo Brizzi 

© riproduzione riservata