Williams, altro cambio Smedley lascia a fine 2018

Rob Smedley ai tempi della Ferrari con Felipe Massa. Lapresse

Rob Smedley ai tempi della Ferrari con Felipe Massa. Lapresse

‘); }

Rob Smedley lascerà la Williams al termine della stagione in corso. Arrivato a Grove nel 2014 come responsabile della ricerca delle prestazioni, il pubblico italiano lo ricorda soprattutto per i suoi trascorsi in Ferrari come ingegnere di pista di Felipe Massa, che poi aveva seguito alla stessa Williams. Ha contribuito alla conquista del terzo posto nel campionato marche nel 2014 e 2015 e del quinto nel 2016 e nel 2017.

cambiamento — “Ho apprezzato molto il mio tempo alla Williams – ha detto Smedley – il team ha vissuto un grande cambiamento da quando sono entrato nel 2014 ed è stato un piacere averne fatto parte. Queste esperienza rimarrà sempre nel mio cuore. Dopo 20 anni in Formula 1, tuttavia, sento che è il momento giusto per riflettere sulle cose e valutare quale sarà la mia prossima mossa. Non vedo l’ora di passare un po’ più di tempo con la mia famiglia prima di fare le prossime scelte”.


 Gasport 

© riproduzione riservata